Funerali carabiniere morto,'grazie eroe'

Lacrime e applausi alla chiesa dello Spirito Santo di Piana di Monte Verna (Caserta) per i funerali di Stato del vice-brigadiere dell'Arma Emanuele Reali, morto a Caserta martedì sera, travolto e ucciso da un treno mentre inseguiva un ladro. Presenti autorità civili e militari, tra cui il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, e il Comandante Generale dell'Arma Giovanni Nistri; in prima fila i familiari del 34enne Reali, papà Vittorio e mamma Tina, la sorella Debora e la moglie Matilde, tutti in pianto composto. "Grazie Emanuele, uomo coraggioso, eroe dell'amore", ha detto durante l'omelia Monsignor Santo Marcianò, ordinario militare in Italia; una frase che l'Arcivescovo ha fatto ripetere due volte ai fedeli. Lo zio di Emanuele ha chiesto che "l'Arma supporti moralmente ed economicamente Matilde e le figlie"; il Comandante Generale dei Carabinieri Giovanni Nistri, ha assicurato, rivolgendosi alla moglie del 34enne, che "l'Arma non vi lascerà mai soli".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CasertaFocus
  2. CasertaFocus
  3. CasertaFocus
  4. TV7
  5. Gazzetta di Napoli

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Maria a Vico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...